In Friuli Venezia Giulia piogge intense, fiumi ingrossati e allagamenti. Impianti sciistici chiusi

PER APPROFONDIRE: friuli, maltempo, neve, pioggia
In Friuli Venezia Giulia piogge intense, fiumi
ingrossati e allagamenti. Impianti sciistici chiusi
Precipitazioni intense sono cadute nella notte in Friuli Venezia Giulia. In val Canale e nella pedemontana si sono verificati alcuni allagamenti mentre i principali corsi d'acqua di pianura - Livenza, Tagliamento, Torre, Natisone, Judrio, Isonzo e Vipacco - si sono ingrossati. Attualmente i livelli sono ancora in lieve aumento.

A Grado si è registrato un picco di alta marea alle 7.40 con acqua alta nella zona del porto.

Gli impianti sciistici di Piancavallo, Sella Nevea e Tarvisio sono chiusi. Lo rende noto la Protezione civile regionale.

Nella notte correnti umide sciroccali hanno interessato la regione con raffiche fra 50 e 70 km orari sulla costa, mentre sulle Prealpi in quota le raffiche sono arrivate fino a 120 km orari. I cumulati di pioggia in 24 ore indicano valori elevati sulla fascia prealpina, fino a 260 millimetri circa sulle Prealpi Carniche e fino a 338 millimetri circa sulle Prealpi Giulie, sulla fascia alpina più interna fra 80 e 150 millimetri; su media e alta pianura sono caduti fra 50 e 120 millimetri, su bassa pianura e costa intorno a 20 millimetri.

In quota, a 1800 metri, c'è stato un apporto di circa un metro di neve fresca.

Alle 2 il Tagliamento a Venzone (Udine) ha superato il livello di guardia. È stato attivato il servizio di piena sulle corrispondenti tratte regionali e statali. L'Isonzo a Salcano (Slovenia) alle 7.30 ha una portata di 1286 mc/s in lieve aumento, si prevede che nelle prossime ore il livello a Gradisca (Gorizia) possa raggiungere il valore di guardia. Gli invasi montani stanno trattenendo gran parte delle portate del Cellina e Meduna. Alle 7 la portata complessiva scaricata dalle dighe di Ravedis e Ponte Racli nel pordenonese è di 110 mc/s. Da inizio evento sono stati attivati per interventi e in monitoraggio del territorio circa 75 volontari di Protezione civile con 25 mezzi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 2 Febbraio 2019, 10:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In Friuli Venezia Giulia piogge intense, fiumi ingrossati e allagamenti. Impianti sciistici chiusi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-02-02 20:31:32
Grazie a tutti gli angeli custodi (volontari e non) che vegliano sui nostri paesi in questi momenti.
2019-02-02 20:31:30
Grazie a tutti gli angeli custodi (volontari e non) che vegliano sui nostri paesi in questi momenti.