L'annuncio di Zaia: «Il Vaccino Day funziona, lo replicheremo sicuramente» Video

Domenica 28 Marzo 2021 di Redazione Web
Zaia a Treviso al banco delle accettazioni
2

TREVISO - Vaccino Day a Treviso, l'esperimento funziona e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia annuncia: «Lo replicheremo, assolutamente sì». Il governatore ne è certo e lo ha ribadito durante la visita al centro vaccinale di Godega di Sant'Urbano. 

 

Zaia vuole il vaccino russo: «Quando sarà autorizzato lo acquisteremo»

 

Il sistema di convocazione ad accesso libero per ricevere la dose di siero anti Covid, sperimentato domenica 28 marzo nella Marca (nei quattro punti vaccino della provincia di Treviso sono attesi per oggi circa 4700 utenti), è applicabile a tutte le fasce d'età: «Sappiammo quanti siano i nati per ogni mese e ogni classe di età, a prescindere dal numero di cittadini interessati, possiamo diluire i mesi per giorni interi - ha sottolineato il presidente -. Questo è un modello che abbiamo voluto testare qui, conosciamo la nostra capacità vaccinale, conosciamo la coorte dei cittadini per mese di nascita, quindi possiamo replicarlo per ogni anno di nascita». 

Vaccino day a Treviso: oggi è il giorno. Si sperimenta l'accesso libero ai cittadini Come funziona e dove andare

Vaccino Day a Treviso

L'esperimento è andato bene, per adesso non si segnalano disagi e l'idea che i veneti possano presentarsi direttamente al centro vaccinale seguendo semplici regole come l'orario legato al mese di nascita è piaciuto. Ma quali sono le variabili determinanti per replicare l'esperimento e magari farlo diventare la consuetudine? «Lo staff che gestisce le somministrazioni - abbiamo 1300 persone schierate per fare vaccini -, la disponibilità dei sieri, la capacità di ingaggio dei cittadini»: queste sono le tre condizioni per riuscire nella campagna vaccinale, ha spiegato ancora Zaia specificando che l'ultimo punto, ossia la capacità di ingaggio, prevede tutti quei sistemi che le persone hanno per accedere al servizio, in buona sostanza le prenotazioni o l'accesso diretto come oggi. E in questo senso viene da domandarsi se, visto il successo del Vaccino Day per classe di età, sia ancora necessario il portale, annunciato nei giorni scorsi, per le prenotazioni online: «Domani lo presenteremo - ha affermato Zaia -, è un sistema molto semplice, non si scrive neppure il nome per prenotare la somministrazione del vaccino, sarà tutto a completamento automatico».

In Veneto un over 80 su 2 ha ricevuto la prima dose di vaccino anti Covid, ma siamo indietro sui richiami

La vaccinazione a Godega oggi (VIDEO)
Si segue mese nascita ad ogni ora per somministrazione dosi. Avvio con regolarità questa mattina nel padiglione della fiera di Godega Sant'urbano, nel trevigiano, per la prima esperienza in Veneto della vaccinazione senza prenotazione per i residenti nati nel 1936. A parte un lieve sovraffollamento all'inizio, a causa di utenti arrivati in anticipo, la successione delle somministrazioni è proseguita con fluidità, scansionata in base al mese di nascita degli interessati. I prodotti somministrati sono in via prevalente di tipo Moderna e, per i soggetti senza particolari patologie pregresse, anche Astrazeneca. Fra i medici ad eseguire l'anamnesi degli anziani è presente anche il direttore generale della Ulss n.2, Francesco Benazzi. Sono numerosi gli 85enni che raggiungono il punto di vaccinazione accompagnati dal coniuge, essendo aperta la possibilità di vaccinazione anche al familiare purché di età superiore ai 65 anni. 

Il complimenti di Calderoli

Anche il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, si è complimentato con il governatore del Veneto per l'iniziativa: «Lo ringrazio e ringrazio tutto il sistema sanitario del Veneto, perché in Veneto mi hanno salvato la vita e stanno continuando a salvarmela nonostante le molteplici malattie che mi hanno aggredito, per cui non finirò mai di dire loro grazie. L'iniziativa di oggi dimostra che volere è potere e Zaia ha dimostrato che si può addirittura superare Israele in efficienza». 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 29 Marzo, 09:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA