Coronavirus, Venezia semi deserta: la città è zona rossa

Una Venezia che non siamo più abituati a vedere, persa da quando l'invasione del turismo di massa ha preso il sopravvento, ma anche una Venezia desolata e desolante, con i bar chiusi, sedie e tavolini accatastati e addossati ai muri. E' l'effetto Coronavirus su una delle città più belle del mondo, meta imprescindibile per i viaggiatori... (LEGGI TUTTO)