Va a fare il bagno e non riemerge: diciottenne annega nel Garda

Venerdì 30 Agosto 2019
foto di repertorio
6
VERONA - Un ragazzo veronese di 18 anni è annegato ieri, vemerdì, poco prima delle 19  nelle acque del lago di Garda, a Castelletto di Brenzone. L'allarme è scattato quando il giovane non è più riemerso dopo il tuffo da un pontile.

È stato così un amico a tuffarsi per salvarlo ma la corrente lo ha trascinato via. Poi è scattata  la macchina dei soccorsi con i sanitari del 118 (intervenuti con l'elicottero e con un'ambulanza), l'idroambulanza della Croce Rossa di Bardolino e i Vigili del fuoco.

Poco dopo le 20 il corpo del 18enne - che era nato a Soave e viveva a Colognola M. A. K. - è stato recuperato dai vigili del fuoco.

La vittima avrebbe compiuto 19 anni fra 3 settimane
Ultimo aggiornamento: 1 Settembre, 15:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA