I polesani spendono 300 milioni all'anno per le slot machine

PER APPROFONDIRE: slot machine, videolottery
Sempre più dipendenti dal gioco

di Marco Scarazzatti

ROVIGO - I polesani infilano ogni 300 milioni all'anno per slot machine e videolottery. La dipendenza da gioco si fa sempre più sentire e aumentano i casi di ludopatia, come spiega il direttore del Sert, Marcello Mazzo, tanto da dover attivare un servizio quotidiano e una pagina Facebook per conoscere i casi. In tutta la provincia ci sono 2.653 macchinette, con in testa Rovigo, ma è soprattutto nel Basso Polesine che ci sono più slot e che si spende in media di più.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 18 Febbraio 2018, 00:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I polesani spendono 300 milioni all'anno per le slot machine
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-02-19 17:18:47
Poveretti che danno soldi ai ricchi , funziona così, e dopo si lamentano che sono poveri e invidiano il ricco.
2018-02-18 14:57:06
...è il paese che dichiara meno reddito nel veneto, però è il primo nella spesa in slot machine...i conti non tornano. Tanto nero in quel di Rovigo ?
2018-02-18 11:28:43
Si vede che poi vanno a pescare,a caccia, hanno l'orto e le gaine..altrimenti si resta senza soldi per le normali necessita'.Il vero giocatore ' quello che gioca poco, una volta sola e sfonda il banco, ma il monte premi e' costituito dalle altrui perdite e solo in parte.Non tutto l'introito va agli eventuali vincitori.
2018-02-18 09:56:48
Ma allo stato, pur di fare denare, che gliene importa? Potrei capire la malavita ma non lo stato biscaziere!
2018-02-18 08:42:28
Piu' la gente e'a corto di pippi e piu' spende sulle slot,grattini,lotterie ecc,ecc,ecc!!!Un vero controsenso........