Cade al rientro dalla scalata alla Cima Grande di Lavaredo: alpinista salvata dall'elisoccorso

Venerdì 16 Settembre 2022 di Redazione Web
Cade al rientro dalla scalata alla Cima Grande di Lavaredo: alpinista salvata dall'elisoccorso

Auronzo di Cadore (Belluno) -  Attorno alle 13.10 è scattato l'allarme per una alpinista infortunatasi al rientro dalla Cima Grande di Lavaredo. La 59enne, di nazionalità tedesca, che stava scendendo dopo aver salito la via normale assieme a un altro rocciatore e si trovava alla base della parete sul ghiaione, era infatti ruzzolata tra le pietre e si era tagliata a una gamba.

Il compagno di cordata l'aveva subito medicata, mentre sopraggiungeva una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza. La donna è stata poi recuperata dall'elicottero del Suem di Pieve di Cadore con un verricello corto e trasportata fino al piazzale del Rifugio Auronzo, dove l'equipe sanitaria ha provveduto alle prime cure.

La scalatrice è stata poi accompagnata all'ospedale di Belluno. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci