Lunedì 28 Ottobre 2019, 21:10

Dramma del monossido alla festa: «Erano ai fornelli e sono tutti svenuti»

PER APPROFONDIRE: borgo valbelluna, intossicati, monossido
La struttura a Borgo Valbelluna dove c'è stata l'intossicazione da monossido

di Olivia Bonetti

MEL - «Abbiamo visto cadere la persona che stava cucinando e abbiamo dato l’allarme: poi, anche noi, ci siamo sentiti male». Nessuno ha voglia di raccontare di più di quanto accaduto sabato sera poco prima della mezzanotte alla festa tra infermieri e operatori socio sanitari per il pensionamento di un collega della casa di riposo di Mel. C’è chi addirittura non risponde al telefono.

Fuga di monossido, la festa finisce in ospedale per 21 amici: intossicazione

«Non c’è nessun segreto», dice qualcuno, che poi però fatica a rilasciare qualche frammentaria dichiarazione. La cena, che si è tenuta nella struttura dell’ex latteria di Pagogna, a Mel di Borgo Valbelluna, è finita in ospedale. Ventuno gli intossicati per la fuga di monossido di carbonio: sono tutti residenti tra Borgo Valbelluna, Limana e Feltre. Fortunatamente nessuno grave e ieri quasi tutti erano a casa. Non ci sarebbero nemmeno strascichi giudiziari: la Procura non ha disposto il sequestro del forno difettoso all’origine della fuga, finito sotto accusa.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dramma del monossido alla festa: «Erano ai fornelli e sono tutti svenuti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-29 16:01:58
"Nessuno ha voglia di raccontare di più di quanto accaduto", ...che stia cambiando il trend?
2019-10-30 11:14:08
Ok, capito che il riferimento alle tre scimmiette è evidente...