Entrano in cimitero per 15 minuti: quando tornano trovano una brutta sorpresa

PER APPROFONDIRE: auto, bassano, cimitero, furto, vicenza
Entrano in cimitero per 15 minuti: quando tornano trovano una brutta sorpresa
BASSANO DEL GRAPPA - I cittadini che raggiungono in macchina il cimitero di Angarano per una visita ai defunti devono prestare attenzione a un possibile "assalto" di un topo d’auto. Ieri mattina all’esterno del cimitero si è registrato il secondo colpo in una settimana, in fotocopia: finestrino infranto, serratura scassinata e interno razziato.

Due signore ieri si sono recate in compagnia al cimitero a bordo di una Fiat 500. Prima di entrare hanno nascosto nel baule dell’auto cellulari e borsette con qualche decina di euro. È stata per le due amiche una visita veloce, una quindicina di minuti: probabilmente sono state tenute sotto controllo dal ladro. Al ritorno all’auto la brutta sorpresa: finestrino infranto, serratura scassinata, cellulari spariti e così le borsette. Una della due derubate ha chiesto a un’altra visitatrice del cimitero il cellulare in prestito per chiamare un familiare e il 113 per denunciare il fatto. La zona del cimitero al momento è priva di videsorveglianza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 25 Giugno 2019, 10:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Entrano in cimitero per 15 minuti: quando tornano trovano una brutta sorpresa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-06-25 17:11:04
Meraviglie immigrate..
2019-06-25 16:45:40
Se il parcheggio è quello nella foto è da sempre meta di zingari, io non lascerei niente forse nemmeno l'auto stessa.
2019-06-25 13:56:02
mah, in machina non lascio nemmeno la carta di circolazione, eppure c'e' chi lascia pure le chiavi di casa.
2019-06-25 12:44:52
ma era così difficile mettersi le borsette a tracolla con dentro il telefonino? il ladro era lì che le guardava è ovvio e lo sanno tutti quelli che frequentano questi parcheggi.
2019-06-25 14:56:10
Gia'. Lo sanno TUTTI, TRANNE le FFOO. Ma i reati sono in calo.