Lunedì 17 Giugno 2019, 09:36

Incidente sulla Triestina. L'autista del bus: «Sentivo calore, era sangue. Ho chiamato mia moglie: “Ti amo”»

PER APPROFONDIRE: autista, bus, famiglia, incidente, tessera, triestina
L'autista del bus: «Ho chiamato mia moglie e le ho detto “Ti amo”»

di Marco Corazza

MESTRE - «È stato un botto micidiale. Mi sono ritrovato con la cabina di guida aperta, sventrata. Subito dopo mi sono reso conto che non riuscivo a muovermi, che avevo le gambe bloccate. Ho tentato di liberami ma non ci riuscivo. Sentivo uno strano calore arrivare fino ai piedi, era il sangue che colava. Confesso che ho temuto il peggio. Mi sono girato all'indietro e ho chiesto alle due passeggere se stavano bene, mi hanno fatto cenno di sì e allora ho chiamato la centrale Atvo segnalando l'emergenza. Un paio di minuti che sono sembrati un'eternità. E in attesa dei soccorsi ho telefonato a mia moglie e fra le lacrime le ho detto che l'amavo. Davvero, in quel momento, sotto choc, confuso, dolorante, non sapevo se me la sarei cavata». 
 
 

Henni Bettin, 49 anni, di Latisana, è ricoverato all'ospedale di San Donà: le sue condizioni sono buone, anche se è preoccupato dal fatto che una delle gambe si è gonfiata parecchio. 
 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incidente sulla Triestina. L'autista del bus: «Sentivo calore, era sangue. Ho chiamato mia moglie: “Ti amo”»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2019-06-17 22:24:53
Ma nessuno si vergogna di precedere il video con la sua drammaticità facendo ascoltare allegra pubblicità ?
2019-06-17 17:12:54
Ho chiamato mia moglie: oh darling I love you.
2019-06-17 19:05:49
Che squallore!!!
2019-06-18 11:14:20
Roba da Grand Hotel...
2019-06-17 13:39:26
Se in quel momento, tragico, ha telefonato alla moglie dicendole che la ama, vuol dire che veramente la ama!