Giovedì 15 Agosto 2019, 10:51

Ferrari si infila sotto il camion, a bordo imprenditore di Rovigo e moglie Foto

Ferrari si infila sotto il camion, a bordo imprenditore di Rovigo e moglie
MESTRE - Due auto in sorpasso si toccano e sbandano, il camion che sopraggiunge frena di colpo e si intraversa sulla carreggiata e la Ferrari che lo segue non riesce a evitare l'impatto e si incastra sotto il pianale. La fuoriserie è distrutta ma i due occupanti risultano miracolosamente illesi.
 
 


I disagi, pesantissimi, sono alla circolazione con il Passante chiuso per circa quattro ore nel pomeriggio della vigilia di Ferragosto, in direzione Trieste. Tutto succede verso le 15.30 di ieri nel tratto di A4 nei pressi del casello di Spinea. Per consentire i soccorsi e la messa in sicurezza dell'area, viene deciso di bloccare la circolazione, deviando il traffico proveniente da Milano sull'A57, la vecchia tangenziale di Mestre. Non ci vuole molto ed ecco riproporsi scenari cui non eravamo più abituati: a fare da tappo è la barriera di Villabona. Nonostante le uscite multiple e le diverse piste riservate al telepass i veicoli cominciano a incolonnarsi all'altezza di Mira.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ferrari si infila sotto il camion, a bordo imprenditore di Rovigo e moglie Foto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2019-08-17 08:50:45
Scusate distanze di sicurezza e velocita' non c'entrano?Se come dite voi gli spazi di frenata sono quasi uguali a zero come mai la macchina si e' infilata sotto al camion....forse l'autista era un po distratto?
2019-08-16 15:40:15
Azz, noto con rammarico che tra i lettori del gazzettino ci sono una valanga di rosiconi...! Se avete le capacità mettetevi in gioco, aprite la P.IVA e se non siete sprovvisti di attributi, forse un giorno potete avere anche voi un super car.
2019-08-16 11:10:40
Ci sono più evasori tra i dipendenti statali che autonomi
2019-08-15 19:45:41
Passante chiuso per circa quattro ore. Potrebbe essere utile per ricordare ai "no tutto" come si viaggiava quando non c'era (che se fosse per loro NON ci sarebbe NEMMENO ADESSO)
2019-08-15 17:20:34
mah..presumo che se in pista scaldano le gomme tenendo alta la velocità su strada normale a velocità moderata e gomme"fredde"venga compromessa la tenuta di strada in caso di improvvisa frenata..ho scritto presumo.