Gli sfila il Rolex nell'abbraccio e fugge: inseguimento tra auto in centro, preso il complice romeno

PER APPROFONDIRE: arresto, caorle, carabinieri, furto, rolex
la merce ritrovata in auto

di Marco Corazza

Il solito abbraccio per rubargli il Rolex non funziona: un 30enne romeno finisce in manette dopo un rocambolesco inseguimento. Vittima di una donna questa volta un 79enne di Caorle che ieri pomeriggio si è accorto di quanto era successo. Quando infatti la vittima si è ritrovato una avvenente signorina che lo abbracciava calorosamente, l'uomo ha subito scoperto che al polso non aveva più il suo Rolex. Ne è scaturita la colluttazione, in cui la vittima ha avuto la peggio rimanendo ferito ad un braccio dopo la fuga della malvivente a bordo di una Golf di colore scuor. I militari del maresciallo Francesco Lambiase erano già sulle tracce della  Golf, che era stata notata sfrecciare in centro storico, peraltro in contromano.

Da lì ne è scaturito l'inseguimento per diversi chilometri lungo le strade della cittadina. Con l'ausilio di altre pattuglie l'auto è stata fermata, ma la donna era già fuggita. Alla guida c'era S. S., 30enne romeno senza fissa dimora in Italia, ma con dei precedenti per furto in Svizzera che è stato arrestato e trasferito in carcere a Pordenone. Nell'auto ritrovato il Rolex rubato e dei monili in oro
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 4 Luglio 2018, 19:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli sfila il Rolex nell'abbraccio e fugge: inseguimento tra auto in centro, preso il complice romeno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-07-05 01:17:35
Il rolex, intendeva venderlo per pagarci la pensione
2018-07-04 22:03:18
Scommessa vinta...
2018-07-04 21:23:39
Sono le risorse che pagheranno le nostre pensioni.
2018-07-04 20:38:14
Le solite ed usuali meraviglie dell'est.