Non vedono più i fanali della moto dell'amico, tornano indietro e lo trovano morto in un incidente

Giovedì 24 Giugno 2021 di Marco Corazza
Schianto a Nimis, Pietro Rossi muore a 27 anni
3

TAVAGNACCO (UDINE) - Non è riuscito a controllare l'auto volando fuoristrada: un 27enne di Tavagnacco perde la vita nella notte. A scoprire la tragedia un gruppo di amiche della vittima, Pietro Rossi, che lo aveva preceduto nel percorso. Tutto è accaduto nel cuore della notte a Nimis. Il gruppo di amici vista l'ora aveva deciso di fare rientro. Le amiche con la loro auto hanno preceduto Pietro che a sua volta si era messo alla guida. A un certo punto però le giovani non hanno più visto i fari dell'utilitaria del 27enne, decidendo di ritornare  sui loro passi. Arrivate nella località di Cergneu di Nimis hanno scoperto il terribile schianto. Pietro era uscito di strada. Quando il gruppetto si è avvicinato ha subito capito che la situazione era davvero grave. E' stato lanciato l'allarme al 112 che ha inviato i soccorsi. Purtroppo il personale sanitario non ha potuto fare nulla per salvare la vita del giovane. Pietro Rossi viveva nella frazione di Adegliacco di Tavagnacco.  

Ultimo aggiornamento: 21:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA