Chiarano. Spacciatore 33enne arrestato: nascondeva l'hashish anche nei calzini

Mercoledì 28 Settembre 2022
Arresto per spaccio di un uomo di 33 anni

TREVISO - Maxi controlli dei Carabinieri contro lo spaccio. A Conegliano, i militari hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 33enne di origini marocchine poi denunciato anche per possesso di armi e oggetti atti ad offendere. 

Hashish anche nei calzini

L'uomo è stato scovato da una pattuglia dei Carabinieri in servizio perlustrativo sul territorio. I militari hanno notato l'uomo in atteggiamento sospetto nel Comune di Chiarano e lo hanno fermato trovandolo in possesso di quasi due grammi di cocaina, di un panetto di hashish e altri 5 grammi nascosti all’interno di un calzino, un bilancino precisione e materiale da taglio e confezionamento.

Nel bagagliaio una mazza da baseball

Lo straniero, che aveva pure con sé, riposta nel bagagliaio dell’auto, una mazza da baseball, nel corso delle operazioni dava in escandescenze iniziando ad urlare tentando di mordere alle mani gli operanti e a scalciarli, rendendo necessaria la sua immobilizzazione forzata, fortunatamente senza conseguenze fisiche per gli stessi. Droga e materiale rinvenuti sono stati sequestrati. Nel corso della conseguente udienza per direttissima, convalidato l’arresto, all’uomo, incensurato, è stata applicata la misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza con l’obbligo, in particolare, di permanere in abitazione nelle ore notturne. 

Ultimo aggiornamento: 13:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci