Venerdì 18 Maggio 2018, 00:00

La lotta per la vita di Sergiu e Marian: lesioni interne e ustioni di terzo grado

I FERITIPADOVA Non ci sono solo le profonde e devastanti ustioni su tutto il corpo. I due operai più gravi, tra i quattro feriti domenica alle Acciaierie Venete, hanno anche delle lesioni agli organi interni. Marian Bratu, romeno di 43 anni, è ancora ricoverato al centro grandi ustionati di Padova con ustioni sul 90% del corpo. La prognosi è resta riservata ed è considerato in pericolo di vita. Stesse condizioni per il collega Sergiu Todita, moldavo di 39 anni, ricoverato a Cesena. Fonti sanitarie spiegano che, a impensierire i medici, non...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La lotta per la vita di Sergiu e Marian: lesioni interne e ustioni di terzo grado
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER