La comunità di Villa in lacrime per Marcella, si è spenta a soli 48 anni

Giovedì 23 Settembre 2021
La comunità di Villa in lacrime per Marcella, si è spenta a soli 48 anni

TEOLO (PADOVA) -(L.P.) Ha lottato con  tutte le forze per sopravvivere ad un male incurabile, che purtroppo ha avuto il sopravvento domenica scorsa, strappandola all'affetto della sua famiglia e dei tanti amici. La frazione di Villa piange la scomparsa di Marcella Barbagallo (nella foto), 48 anni, spentasi all'ospedale di Abano dove era stata ricoverata nei giorni scorsi. La donna era conosciutissima in paese, dove risiedeva da una ventina d'anni. Per lungo tempo aveva svolto attività di volontariato nel centro parrocchiale ed era attiva nel gruppo podistico La Tramontana. Gli amici la ricordano come una persona che al fisico minuto opponeva una grande forza d'animo ed una grande generosità. «Nemmeno quando la malattia ha preso il sopravvento ricorda commosso il marito, Antonio Argenta Marcella si è persa d'animo. Mi rincuorava assicurandomi che avrebbe superato questo drammatico ostacolo. E che saremmo arrivati a festeggiare insieme, a breve tempo, il nostro 25° anniversario di matrimonio». A Marcella piaceva il contatto con la gente, anche nel lavoro. Dopo aver prestato servizio in un pubblico esercizio lavorava nel commercio ambulante. «L'incontro ed il sorriso continua ancora il marito erano il suo modo di essere, che rimarrà impresso nel cuore di tante persone. Amava il suo lavoro e le tante persone nuove che arricchivano la sua giornata. Proprio per questo non ha mai voluto fermarsi». Marcella Barbagallo viveva con la famiglia in via Centro, nel cuore della frazione di Villa. Oltre al marito, alla mamma e alle sorelle Manuela e Maria Grazia, lascia la figlia Ambra, da poco diciottenne, iscritta all'ultimo anno del liceo Galilei di Selvazzano. I funerali saranno celebrati nella chiesa parrocchiale di Villa domani alle 15.30.

 

Ultimo aggiornamento: 09:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA