Ciclismo, presentato a Venezia il Campionato italiano. Zaia: «Venite, ma portate le mascherine»

Giovedì 6 Agosto 2020
Ciclismo, presentato a Venezia il Campionato italiano. Zaia: «Venite, ma portate le mascherine»
2

VENEZIA - «Domenica 23 agosto ci sarà la prova in linea da Bassano a Cittadella, ai cittadini dico portate le mascherine ma partecipate, nel rispetto delle normative per il Coronavirus». Così il presidente del Veneto Luca Zaia, in occasione della presentazione a Venezia del campionato italiano di ciclismo 2020 in Veneto, alla presenza del comitato organizzatore e della Fci. Il campionato si svolgerà dal 21 al 23 agosto. La gara in linea del 23 sarà da Bassano del Grappa per Marostica a Cittadella. Il 21 agosto vi saranno le prove a cronometro maschile e femminile.

«Un impulso per tornare alla normalità». È il commento del sindaco di Bassano del Grappa, Elena Pavan, alla presentazione del campionato italiano di ciclismo in Veneto. La conferenza stampa a Palazzo Balbi ha visto il saluto dei sindaci dei comuni attraversati dal campionato. «Cittadella è l'arrivo della tappa in linea e del cronometro, è una data importante perchè quest'anno compiamo 800 anni dalla fondazione», ha aggiunto il sindaco della citatdina padovana, Luca Pierobon. «Il 17% dei ciclisti italiani sono veneti - ha detto l'assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari - è uno sport sano e alla portata di tutti, incarna i valori della nostra gente, la fatica e la capacità di correre in squadra e migliorare le prestazioni per raggiungere i propri obiettivi. È una manifestazione dal valore simbolico importantissimo per riallacciare il filo che si è interrotto qualche mese fa con il lockdown». 

 

Ultimo aggiornamento: 17:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA