Hollywood: la storica discoteca a rischio chiusura Al suo posto edifici e negozi

Martedì 11 Gennaio 2022 di Melody Fusaro
La discoteca Hollywood di Salzano

SALZANO - Il covid rischia di segnare la fine di un pezzo di storia di Salzano. Chiusa ormai da due anni, esclusa una brevissima fase di apertura durata però soltanto un mese, quello della discoteca Hollywood è un futuro più incerto che mai. In consiglio comunale a Salzano è stata discussa la variante al piano degli interventi che recepisce l'accordo pubblico privato proposto dalla ditta Pink Panther, che prevede un accordo per realizzare un'area residenziale e commerciale in via Montegrappa e via Villetta, negli spazi in cui si trova lo stabile con sale da ballo e il ristorante e il parcheggio.

DEMOLIZIONE IN VISTA

«Il privato, andando incontro alle esigenze del Comune di riqualificazione del tessuto edilizio della zona, è intenzionato a chiudere l'attività, demolendo l'edificio si legge nell'accordo. Abbiamo alcune trattative in corso - chiarisce Mirco Franco, che gestisce l'Hollywood insieme alla moglie Lorenza Turcato - ma non c'è niente di deciso. Dipenderà da cosa accadrà: purtroppo il locale di fatto è chiuso dal 20 febbraio 2020; nonostante una breve apertura di poche settimane a fine ottobre. Le spese di utenze, assicurazioni e altro però corrono. Si parla di costi per circa 60 mila euro l'anno, da affrontare senza entrate. «Se non ci lasciano riaprire non abbiamo alternative quindi stiamo valutando alcune proposte per cambiare attività. La coppia gestisce l'Hollywood dal 1989, ma come Pink Panther il locale era aperto dalla fine degli anni settanta.

POLEMICHE

Ma in consiglio comunale il tema ha scatenato le polemiche dell'opposizione: Che le difficoltà economiche, legate alle prolungate limitazioni e misure restrittive, abbiano portato alla chiusura di diverse attività commerciali è cosa nota. Ma l'accordo sul progetto di trasformare la discoteca Hollywood in un'area commerciale-residenziale di circa 14 mila metri cubi ci lascia perplessi e presenteremo delle osservazioni - commenta Maria Grazia Vecchiato (lista Nuovi orizzonti) -. Si tratta di un'area a cui andrebbe dedicata un'attenta pianificazione, considerata la posizione all'ingresso nord del centro abitato di Salzano».

CRITICITÀ

Vi sono alcune criticità da tener presenti, tra cui l'impatto di tale cubatura e la nuova viabilità prevista nella zona del parcheggio, che l'amministrazione con l'ennesima variante urbanistica vuole trasformare in area residenziale. E anche questa volta ha perso l'occasione di ragionare insieme su interventi che segnano in modo definitivo il volto del paese».

IL SINDACO BETTETO

Ma il sindaco Luciano Betteto ribatte: È arrivata una proposta alla quale il Comune ha risposto tramite gli uffici. Si tratta di questioni tecniche che non richiedono il coinvolgimento dell'opposizione e di volumetrie già presenti che al privato spettano di diritto. In consiglio non abbiamo fatto altro che portare l'atto dell'accordo. Se a causa del covid il privato non riesce più ad andare avanti non potevamo ignorare le difficoltà. Ma speriamo che nel frattempo la situazione migliori».
 

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci