Martedì 23 Aprile 2019, 11:08

Daniele e Lorenzo, due fratelli veneti con la stessa passione nel sangue

Daniele e Lorenzo Silingardi

di Elena Filini

CASTELFRANCO - Viaggia sull'asse Stoccarda Lubiana il talento castellano. E ha gli occhi azzurri di Daniele e Lorenzo Silingardi, i fratelli ballerini di Castelfranco. Natura, disciplina e passione: imparati dalla madre Susanna Palino, direttrice della scuola Il Balletto di Castelfranco. «Ho capito che la danza poteva essere la mia strada a 17 anni, quando ho deciso di trasferirmi a Londra, dove ho vissuto per sei anni studiando alla Royal Ballet School e poi all'English National Ballet», racconta Daniele. La svolta nel 2017 quando è andato a lavorare per il Balletto di Stoccarda (Stuttgart Ballet). Oggi Daniele è tra gli interpreti della Dama delle Camelie di John Neumeier, ispirata al romanzo di Alexandre Dumas. «Nella Dama delle Camelie sono Gaston, un giovane scanzonato. È un ruolo molto divertente da ballare. Un altro personaggio che mi è rimasto nel cuore è Paride in Romeo e Giulietta, e poi un pezzo di 30 minuti firmato da John Neumeier che ho fatto a scuola, tanto difficile quanto bello».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Daniele e Lorenzo, due fratelli veneti con la stessa passione nel sangue
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti