Coronavirus Veneto, undici nuovi positivi (sei in casa di riposo) e un morto: il punto

Lunedì 13 Luglio 2020
Undici nuovi casi e un morto, all'ospedale di Villafranca veronese. E' il bilancio riportato nel bollettino della Regione Veneto aggiornato alle ore 17 di oggi lunedì 13 luglio (dati messi a confronto con quelli delle ore 8 di questa mattina).
Il totale dei positivi sale così a 19.412, gli attualmente positivi sono 420, in isolamento domiciliare ci sono 1293 persone. I pazienti ricoverati sono in tutto 134, di questi 3 sono in terapia intensivi positivi e 27 in area non critica positivi anch'essi.

In totale, rispetto ale 17 di ieri, i nuovi positivi sono 15 (11 di oggi e quattro rilevati tra ieri sera e le 8 di oggi).

GLI 11 NUOVI CASI  6 anziani residenti presso una casa di riposo a Farra di Soligo, 1 anziano che risulta registrato ad un centro diurno a Pieve di Soligo (non è noto se è legato al focolaio della casa di riposo) 2 donne nate in Italia, rispettivamente di 47 e 65 anni, 1 donna nata in Kosovo di 68 anni, 1 uomo nato in Costa d'Avorio e residente a Mantova di 26 anni. Attualmente risulta ricoverato c/o le malattie infettive dell'Ospedale Villafranca.

LA GIORNATA IN FVG Le persone attualmente positive al coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 112, una meno di ieri. Nessun paziente è in cura in terapia intensiva e tre sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (345 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute e Protezione civile Riccardo Riccardi. Anche oggi non è stato rilevato alcun nuovo caso di Covid-19 quindi, analizzando i dati complessivi dall'inizio dell'epidemia, le persone risultate positive al virus rimangono 3.335: 1.405 a Trieste, 1001 a Udine, 710 a Pordenone e 219 a Gorizia. I totalmente guariti ammontano a 2.878, i clinicamente guariti sono 32 e le persone in isolamento sono 77. I deceduti sono 196 a Trieste, 75 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia. 




CASI RICOVERATI IN OSPEDALE PER ACUTI


Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 14:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA