Sabato 27 Aprile 2019, 17:34

Rubano energia elettrica, coppia di nomadi arrestata e liberata

PER APPROFONDIRE: furto, nomadi, vigodarzere
L'intervento dei carabinieri

di Lorena Levorato

VIGODARZERE - Coppia di nomadi arrestata per furto di energia elettrica ai danni del Comune, grazie ad un allaccio abusivo al contatore del vicino. A distanza di un mese e mezzo, dunque, la storia si ripete e Charlii Bogdain e la compagna convivente Riafa Hudorovich sono stati beccati per la terza volta a rubare corrente elettrica del vicino facendola pagare al Comune. L’ultima volta era accaduto lo scorso 16 marzo e anche in quella occasione i due erano finiti in manette. La coppia da anni è assegnataria del piano terra dell’ex casa cantoniera di via Manzoni che il Comune ha a disposizione, sulla base di un accordo con le Ferrovie dello Stato, proprio per far fronte ai casi accertati e certificati come emergenze abitative.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rubano energia elettrica, coppia di nomadi arrestata e liberata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 52 commenti presenti
2019-04-30 01:14:10
Due cuori e una capanna, illuminata. Romantico . . .
2019-04-28 22:04:39
Ma non era stato detto che prima di lasciare le celle dovevano rifondere il deubato ?? Le leggi le fanno ma nessuno le applica, oppure le applica con scopi che con la Giustizia hanno poco a che fare.
2019-04-28 21:37:08
O si mettono in galera, o si mandano a casa loro. Se la polizia li arresta, chi li rimette in libertà, deve andare in galera al loro posto, e cambiare lavoro.
2019-04-28 17:34:57
non ho mai saputo che un o una nomade lavori in qualche azienda!!
2019-04-28 17:11:42
Eh Niente, siamo entrati in campagna elettorale.... zingheri neri e piddini disonesti saranno in prima pagina da qui al 26 maggio