Padova. Famiglia sfrattata, gli attivisti: «Un singolo caso di morosità incolpevole. Dov'è il Comune?»

Martedì 24 Gennaio 2023 di Redazione Web
Lo sfratto

PADOVA - Questa mattina, 24 gennaio, una famiglia di 3 persone è stata sfrattata dalla casa dove abitavano in via Barzizza. A darne notizia è spazio Catai. La polizia è intervenuta intorno alle 7.40 del mattino e a quanto riferiscono gli attivisti di Catai e Unione Inquilini il motivo sarebbe un «singolo caso di morosità incolpevole». Mamma e bambino non erano in casa al momento dell'arrivo dell'ufficiale giudiziario, si trovavano in ospedale.

«Come rete antisfratto composta da Unione Inquilini e sportelli sociali di via Bajardi e spazio Catai siamo presenti per difendere il diritto all'abitare. Il Comune e le istituzioni di questa città dove sono? Cosa fanno?» sono le parole degli attivisti.

A fine mattinata la famiglia ha ottenuto un rinvio dello sfratto.

Video

Ultimo aggiornamento: 12:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci