Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Campane a San Lorenzo, la tradizione di Farra di Soligo portata avanti dal 23enne Gianluca

Mercoledì 10 Agosto 2022
Video

FARRA DI SOLIGO - Come ogni anno, in occasione di San Lorenzo, 10 agosto, è iniziato il tradizionale suono delle campane "campano" nell’omonima chiesetta immersa nelle colline del patrimonio Unesco che domina Farra di Soligo, dove oggi sono state celebrate due Sante Messe messe dedicate al santo. Nell'intervallo tra le due messe Gianluca Andreola enologo di mestiere, campanaro per passione, si è dilettato nel suonare le campane mantenendo così viva la tradizione della "notte delle stelle cadenti". L'arte del campanaro viene tramandata da secoli di generazione in generazione ed ora spetta proprio al 23enne Gianluca. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci