Tutte in coda per l'Estetista cinica, la beauty guru che spopola in rete

Lunedì 6 Maggio 2019
Tutte in coda per l'Estetista cinica, la beauty guru che spopola in rete

COSTUME
PADOVA «Estetista» di professione e «cinica» di attitudine, l'imprenditrice del beauty sta facendo il giro d'Italia per portare in piazza una nuova visione della bellezza. Di sé, dice: «Sfido la cellulite col camice che non mi tira sui fianchi e coi capelli perfettamente piastrati». Dopo Milano, Roma e Brescia Cristina Fogazzi e il suo Circo cinico hanno fatto tappa a Padova.
In piazza Garibaldi, pieno centro, ieri sono arrivate 1.500 fan per ricevere una consulenza e scattare una foto con la beauty guru più famosa del web. Cristina, 44 anni, bresciana, ha alle spalle una storia d'impresa che inizia con un blog e finisce, per ora, con una start up da 6,8 milioni di euro di fatturato.
«Racconto la verità ha detto ieri Cristina do consigli molto onesti sulla bellezza. Le ragazze hanno bisogno di stare bene con se stesse e di qualcuno che non le metta davanti a modelli irraggiungibili. Il consiglio più frequente che mi capita di dare è di non pensarci. Ad esempio, cosa posso fare con le smagliature? Non guardarle. Bisogna fare pace con i propri difetti».
LA PARTENZA
La carriera di Cristina è iniziata dal suo blog estestistacinica.it, un diario virtuale alla portata di ragazze «normali» dove si parla di cellulite, smagliature, chili di troppo e rughe d'espressione. Tra post ironici e consigli concreti, l'Estetista cinica ha guadagnato sempre più seguito fino ad arrivare alla realizzazione di un marchio di cosmetici VeraLab e uno shop online. Cristina in soli tre anni ha trasformato la sua attività in una delle realtà imprenditoriali più interessanti del momento, passando da 150 mila euro di vendite nel gennaio 2017 a 1 milione di euro nel gennaio 2019.
«Quando ho iniziato non immaginavo che sarei arrivata sin qui ha aggiunto È nato tutto per gioco, all'inizio il mio blog era una pagina ironica con delle vignette. Oggi ho una linea di cosmetici che sta andando molto bene. Non siamo in tantissimi, ma la mia community è super attiva».
Il fenomeno Estetista cinica sul web conta 340 mila follower su Instagram e oltre 180 mila su Facebook. Un successo che le ha permesso anche di aprire un corner shop all'interno di Rinascente Duomo a Milano. E per conoscerla, le padovane non si sono lasciate fermare dal maltempo, assalendo lo stand in piazza Garibaldi.
C'è chi ha atteso anche quattro ore per accedere al Circo cinico, una roulotte circense con fenicotteri rosa, animali in peluche, bolle di sapone e prodotti in esposizione. Padova rappresenta una tappa del tour che porterà l'Estetista cinica nelle piazze d'Italia. Ieri in coda c'erano anche due estetiste, Valentina Cagnazzo e Isabella Corso.
LE FANS
«Ci piace l'approccio dell'Estetista cinica raccontano le due Spesso nel nostro settore abbiamo a che fare con aziende che creano false aspettative. Riteniamo che, possedendo buone competenze, si possano offrire alternative valide e consapevoli. Senza essere costrette a vendere frottole». Tante le giovanissime. «Sono qui dalle 9 di mattina spiega Benedetta Breda, 23 anni, studentessa universitaria Voglio chiederle un consiglio per gambe e viso». In coda ci sono finiti anche i ragazzi, per lo più fidanzati, che (cellulite o non cellulite) per amore sono rimasti in attesa. «Aspettiamo da tre e ore e mezza ormai, il mio ragazzo ci sta facendo compagnia - spiega Ilaria - Non vedevo l'ora di conoscerla perchè la seguo da molto tempo su Instagram. E oggi ne approfitto per chiedere a Cristina quali sono i prodotti più indicati per me».
Elisa Fais
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA