Mercoledì 11 Settembre 2019, 00:00

Medici in prestito da San Donà per ridurre le attese

Medici in prestito da San Donà per ridurre  le attese
LE INIZIATIVETREVISO Ortopedici a gettone per il Ca' Foncello, in modo da ridurre le liste d'attesa, e anestesisti presi in prestito dall'Usl di San Donà di Piave per l'ospedale di Oderzo, così da scongiurare il rischio di un rallentamento o addirittura di un blocco degli interventi chirurgici. Sono le ultime misure studiate dall'azienda sanitaria trevigiana per far fronte alla carenza di specialisti. Tra i settori più in difficoltà c'è l'Ortopedia di Treviso. Oggi sono a disposizione solo cinque medici. Pochissimi se si pensa che ogni...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Medici in prestito da San Donà per ridurre le attese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER