Lunedì 17 Giugno 2019, 00:00

Rimpasto senza fine dopo gli addii «Ora si dimetta anche il sindaco»

IL CASOBELLUNO Quaranta giorni dalle dimissioni-choc dei due assessori comunali Busatta e Tomasi: tutto tace. «È la consigliatura dell'incertezza e della provvisorietà tuona il consigliere del Partito Democratico, Paolo Bello -. Il sindaco si dimetta, qui nessuno è indispensabile». Mentre si susseguono le riunioni tra sindaco, giunta e maggioranza, nelle stanze dei bottoni di Palazzo Rosso, l'opposizione si spazientisce. Coglie al balzo il ritardo per puntare il dito contro l'amministrazione, rea di dimostrare ancora una volta scarsa...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rimpasto senza fine dopo gli addii «Ora si dimetta anche il sindaco»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER