Lite per il fumo, spruzza lo spray urticante in faccia: vicentina denunciata

Lite per il fumo, spruzza lo spray urticante in faccia: vicentina denunciata
SAN BONIFACIO - Una donna vicentina di 51 anni è stata denunciata dai Carabinieri di San Bonifacio (Verona) per lesioni personali aggravate. Mentre si trovava nella sala d'aspetto della stazione ferroviaria di San Bonifacio , la 51enne ha spruzzato con una bomboletta dello spray urticante sul volto di un'altra donna, intervenendo in una lite a difesa del marito, che aveva invitato un altro uomo a uscire perché stava fumando. L'intervento dei militari dell'Arma ha placato gli animi e la donna è stata denunciata, mentre la vittima dell'aggressione è stata visitata dai sanitari del Pronto Soccorso dell'ospedale di San Bonifacio, dove le è stato riscontrato un eritema congiuntivale bilaterale, giudicato guaribile in 10 giorni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 29 Marzo 2019, 17:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lite per il fumo, spruzza lo spray urticante in faccia: vicentina denunciata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-03-30 10:51:26
Se ti da fastidio il fumo, ti sposti. Ė loro diritto fumare. Dentro gli ospedali, San Donà dove scaricano i dializzati, quel dolce aroma di affumicato che ti accompagna durante la dialisi. Castelfranco le entrate secondarie dei padiglioni dopo il ps. Portogruaro sui terrazzini. Pordenone le entrate di servizio. Treviso ci sono viali alberati ma ė meglio stare sotto le finestre degli ambulatori. forse li vedo solo io, forse solo io vedo i cumuli di filtri, forse chi deve controllare si sta fumando la meritata sigaretta. Statali!!
2019-03-29 18:32:57
E' la prima volta mondiale che una spruzzata di spray urticante provoca un disastro saninario.
2019-03-30 07:22:30
Io pensavo contenesse una soluzione auto-abbronzante.