Zagaria, boss del Casalesi all'ergastolo trasferito nel carcere di Tolmezzo

PER APPROFONDIRE: carcere, michele zagaria, tolmezzo
Michele Zagaria
UDINE  - Da qualche giorno il boss Michele Zagaria, per motivi giudiziari, è stato trasferito dal carcere aquilano a quello di Tolmezzo. Un nuovo spostamento per il "re del cemento" del clan dei Casalesi, dopo nemmeno un anno quando dalla casa circondariale di Opera a Milano fu trasferito nella prigione abruzzese. A Zagaria detenuto in regime 41 bis la Procura di Milano ha già contestato diversi episodi di violenza e minacce nei confronti del direttore e alcuni agenti del penitenziario di Opera.

Fu questa la ragione del trasferimento ad ottobre del 2018 nel carcere aquilano. Non si conoscono i motivi dell'ultima decisione dei magistrati del Dap che lo hanno portato al passaggio immediato dal carcere abruzzese a quello friulano. Dal sette dicembre del 2011 è il sesto spostamento del boss  che ha  tre condanne all'ergastolo di cui una per essere risultato il mandante del delitto di Pasquale Piccolo ucciso a Gaeta (Latina). I fratelli di Zagaria: Pasquale, Beatrice e Elvira sono tutti detenuti per associazione camorristica tranne Carmine recentemente scarcerato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 1 Aprile 2019, 18:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Zagaria, boss del Casalesi all'ergastolo trasferito nel carcere di Tolmezzo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-04-02 07:10:08
@fab pittana: non mi preoccuperei per quelli che ci mandano, ma per quelli che ci vengono !
2019-04-01 21:45:16
Bravo. Sulle loro belle isole, altrimenti i parenti che vengono qui a far visita mettono le basi. Come già si vede.
2019-04-01 18:21:20
….ma perché li mandano a Tolmezzo e non sulle loro belle isole….?