Lunedì 5 Agosto 2019, 00:00

Lignano. Gioca alla "cavalletta" in mare e batte la testa sul fondale: ​«Non sento più le gambe»

PER APPROFONDIRE: incidente, lignano, tuffo, turista
Lignano. Gioca alla

di Enea Fabris

LIGNANO SABBIADORO (UDINE) -  Un giovane turista di Piazzola sul Brenta si è infortunato gravemente giocando in mare con gli amici. È successo nella tarda mattina di ieri, verso mezzogiorno, all'Ufficio spiaggia numero 1 di Lignano Pineta. M.P., 24 anni, si stava divertendo con gli amici. Giocavano a cavalletta: univano le braccia a formare un trampolino, uno saliva in piedi e si tuffava o veniva lanciato in mare. Purtroppo stavano giocando in un punto in cui l'acqua non è alta e il ragazzo di Piazzola sul Brenta tuffandosi ha battuto la testa contro il fondale sabbioso. Soccorso tempestivamente dagli amici e dagli assistenti bagnanti in servizio a Pineta, il ragazzo ha ricevuto assistenza in spiaggia. «Non sento le gambe», ripeteva. Non riusciva a muoverle. Il personale addetto ai salvataggi ha dato l'allarme al Numero unico di emergenza 112 e all'Ufficio spiaggia è arrivata nel giro di pochi minuti un'ambulanza. M.P. - che non ha mai perso conoscenza - una volta stabilizzato è stato trasportato al pronto soccorso di Lignano, dove ad attenderlo c'era già l'équipe dell'elisoccorso Fvg. Dopo aver
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lignano. Gioca alla "cavalletta" in mare e batte la testa sul fondale: ​«Non sento più le gambe»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-08-06 18:47:50
Uno sveglio.
2019-08-05 20:31:57
Non sono leghista ma, penso che certi giochi sarebbe meglio vietarli, istruire i bagnini con questa ordinanza
2019-08-06 10:44:59
Ma per piacere hermitage, cosa centra la politica! Lasci perdere la tastiera e vada in vacanza.
2019-08-05 18:14:40
chi non ha mai fatto stupidaggini da giovane direbbe qualche sapientone
2019-08-05 16:22:08
Un mio amico con questo gioco è rimasto paralizzato.