Richiedente asilo in manette: nascondeva 3 panetti di hashish

Martedì 14 Gennaio 2020

UDINE - Un pachistano di 26 anni, richiedente protezione internazionale, senza fissa dimora, è stato arrestato ieri sera dalla Polizia a Udine per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere stato trovato in possesso di tre panetti di hashish. Il controllo è scattato poco dopo le 20 nella zona est della città a seguito della segnalazione di un cittadino che ha notato il giovane aggirarsi intorno a una vettura e ha allertato la centrale operativa della Questura.

Il giovane si è allontanato repentinamente a bordo dell'auto ma è stato fermato in una strada parallela dagli agenti delle Volanti intervenute sul posto. Insospettiti dal fatto che il 26enne mettesse più volte le mani in tasca, dando l'impressione di volersi disfare di qualche cosa, gli agenti hanno avviato una perquisizione e trovato addosso al giovane tre panetti di hashish per un totale di 263 grammi di sostanza stupefacente. La droga è stata posta sotto sequestro, il 26enne portato in carcere a Udine

Ultimo aggiornamento: 15:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA