Auto rubate, non si fermano all'alt: inseguimento in A4 e schianto finale

Venerdì 18 Ottobre 2019
6
UDINE - Non si fermano all'alt, scappano alla guida di due mezzi rubati e, al termine di un inseguimento, fanno un incidente in A4, fuggendo nei campi. Il rocambolesco inseguimento si è verificato la scorsa notte, 18 ottobre, tra Friuli e Veneto all'esito di un'indagine avviata dai Carabinieri di San Daniele del Friuli  per una serie di furti di gasolio, auto (una Volkswagen Polo) e altri beni commessi in zona tra il 16 e il 18 ottobre. Attivati dei posti di controllo sul territorio, intorno alle 4.30, i militari dell'Arma hanno notato due auto proseguire a poca distanza l'una dall'altra e intimato l'alt.

I due mezzi, una Ford Focus e una Dacia Dokker, poi risultati entrambi rubati in altre zone d'Italia, non si sono fermati al controllo e si sono dati alla fuga. Le targhe dei veicoli sono state subito diramate alle altre pattuglie e a tutte le Forze dell'ordine. Una delle due vetture, la Ford Focus, è stata intercettata un'ora più tardi da una pattuglia della Polizia stradale di Venezia su un tratto di A4 in provincia di Venezia.

Ne è nato un inseguimento terminato con l'abbandono del mezzo dopo un incidente. Gli occupanti sono usciti dall'auto e sono fuggiti a piedi nei campi. All'interno della vettura incidentata, è stata rinvenuta parte della refurtiva rubata in provincia di Udine. La Polo rubata a San Daniele del Friuli non è stata ancora rintracciata.udine
© RIPRODUZIONE RISERVATA