Pizzicato dalla Finanza a rubare uno scooter di Poste Italiane

Sabato 21 Marzo 2020 di E.B.
TRIESTE -  La Guardia di Finanza, nel corso dei servizi di presidio del territorio finalizzati al contenimento del Coronavirus, hanno fermato un uomo che aveva appena rubato uno scooter in dotazione ad un dipendente di Poste Italiane mentre stava consegnando la corrispondenza nei pressi del Centro commerciale Il Giulia. Il ladro, già gravato da vari precedenti penali, è stato bloccato dalle Fiamme Gialle nei pressi della caserma di Via Giulia. La Guardia di Finanza, in questo periodo di emergenza epidemiologica, sta mettendo in campo ogni forma possibile di aiuto, adottando misure urgenti volte al presidio costante del territorio per il contenimento della diffusione del virus e per la prevenzione dei reati in genere. Pertanto la cittadinanza è nuovamente invitata a segnalare al numero di pubblica utilità "117" qualsiasi informazione che possa servire a proteggere gli interessi economici della collettività ed a reprimere ogni eventuale pratica anticoncorrenziale e/o manovra speculativa che voglia tentare di approfittare dell’attuale situazione di emergenza. © RIPRODUZIONE RISERVATA