Video hard girato dal complice e poi la rapina, condannato un 38enne

Giovedì 10 Giugno 2021
Tribunale di Treviso
1

TREVISO - Un cittadino romeno di 38 anni è stato condannato oggi a due anni e otto mesi di reclusione per rapina impropria. L'uomo è stato riconosciuto responsabile di aver minacciato un sessantenne attraverso un video ripreso da un complice, mentre la vittima stava consumando un rapporto sessuale con l'imputato. I fatti risalgono al 2018 e sarebbero avvenuti in un parcheggio a Treviso. In quella circostanza la vittima fu privata del portafoglio, del telefono e dell'automobile, ritrovata qualche ora più tardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA