«Raccogliete i bicchieri a terra»: massacrato dalla baby gang in piazza

PER APPROFONDIRE: baby gang, dario fabbris, pestaggio, treviso
«Raccogliete i bicchieri a terra»
Massacrato dalla baby gang

di Elena Filini

TREVISO - Si può far finta di niente davanti alla maleducazione e al degrado. Forse sarebbe meglio, viste le conseguenze. Ma ci sono persone che proprio a stare zitte non riescono. Dario Fabbris, 63 anni, trevigiano ora residente a Silea, è uno di questi. Ha un suo codice etico. Per questo è stato preso botte in pieno giorno da un gruppo di minorenni nella nuovissima piazzetta Santa Maria dei Battuti. Ed è finito al pronto soccorso con il volto tumefatto e una sospetta lesione alla gamba sinistra.




L'episodio è accaduto ieri quando erano da poco scoccate le 17. «Stavo passando per andare a recuperare l'auto in Riviera - spiega - e di fronte alla bottega self service 24 ore vedo un gruppo di ragazzi che butta bicchieri di plastica per terra. Mi fermo e dico di raccoglierli. Per tutta risposta mi si avvicinano in due. Uno mi dà un pugno in faccia, al quale rispondo, e l'altro mi prende a calci». Pochi secondi e altri due gli sono addosso. Un ragazzo in tuta cerca di sedare la rissa e ci finisce dentro. Per l'uomo si mette male. E così Francesco Scarpellino di Zoe hair & nail's lab chiama i carabinieri...
 
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 6 Maggio 2017, 12:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Raccogliete i bicchieri a terra»: massacrato dalla baby gang in piazza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 71 commenti presenti
2017-05-07 11:38:20
l'educazione in stile partito democratico e centri asociali. Poi nono voglio neanche sapere la nazionalità di questi "ragazzini", tanto è lo stesso.
2017-05-07 11:00:40
Selvaggi e teppisti. Ma i genitori cosa ci stanno a fare? che si vergognino come hanno tirato su sti fenomeni dell'ignoranza.
2017-05-07 10:02:20
... son questi che VERAMENTE ci pagheranno le pensioni ...
2017-05-07 09:54:24
Maleducati è un complimento , sono dei vigliacchi che si sentono forti nel gruppo , presi uno per uno piangerebbero per ore pur di commuovere e farsi perdonare , i genitori sicuramente li difendono a spada tratta anche davanti l'evidenza , una volta prima vi bastonavano e poi ci avrebbero chiesto di raccogliere i bicchieri , bastava invertire la sequenza.
2017-05-07 06:58:49
"Dico di raccoglierli"...un aspetto da sviscerare..dipende da come o cosa ha detto.Se ha usato termini cortesi ma fermi e' un discorso, se ha inveito con apprezzamenti pesanti e mimica da arrabbiato,...la reazione pur colpevole era nell'ordine delle conseguenze possibili.Purtroppo...adesso un Giudice , se minorenni, puo' anche tirare in ballo i loro genitori, responsabili della cattiva educazione.Nel cortile del nostro condominio affollato di ragazzi e bimbi, chiasso nelle ore di riposo, rifiuti di merendine e gelati, acrobazie in bici , skatebord e pallone sono all'ordine del giorno.I bimbi reagiscono positivamente agli inviti, mentre spesso i genitori si raccolgono a riccio, fanno gli offesi, e da cio' si capisce tutto.Inafatti poi i ragazzini tolgono il saluto, "ben"istruti ed educati a cio' da genitori selvatici...piu' impegnati alla cura della carrozzeria delle macchinone.