Sindaco detective scopre due nomadi che gettano i rifiuti tra i cespugli /Foto

Mercoledì 17 Luglio 2019 di Marco Corazza
Sindaco detective scopre due nomadi che gettano i rifiuti tra i cespugli
27
MEDUNA DI LIVENZA - Da anni la zona industriale di Meduna era diventata una discarica abusiva, il sindaco veste i panni dell'"investigatore" e con un amico stana due donne i flagranza.

La serata di ieri non è andata come pensavano due donne nomadi di Oderzo. Verso le 23 infatti sono arrivate nella zona industriale di Meduna di Livenza, si sono fermate e hanno gettato un grosso sacco nero pieno di immondizia tra la vegetazione. «Da anni c'era questa incresciosa abitudine - spiega il neo sindaco Arnaldo Pitton - così mi sono ripromesso che dovevo fare qualcosa. Non avendo ancora finanziamenti a sufficienza per le telecamere, con un compaesano ci siamo attivati. Lui ieri sera era nella zona industriale, quando ha visto arrivare le due donne residenti ad Oderzo che hanno gettato il sacco di immondizia. Io ero nella zona e come da accordi l'ho subito raggiunto. Mi sono qualificato. Ora tutto è stato portato all'attenzione della Polizia locale che provvederà a sanzionare le due donne». Per loro è in arrivo una multa da 600 euro che il sindaco vuole investire per installare delle telecamere.

Ultimo aggiornamento: 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA