Martedì 13 Agosto 2019, 22:50

Blitz nella "pancia" del vecchio grattacielo: trovati rifiuti ma anche refurtiva

IL BLITZ All’interno della grande rimessa sotto il grattacielo di via Pisa c'è un po' di tutto

di Paolo Calia

Il dubbio gli è venuto due settimane fa, durante il blitz organizzato per rimuovere un centinaio di bici da anni abbandonate e incatenate a ogni pertugio libero attorno al grattacielo. Mentre gli operai ci davano dentro con flessibili e seghetto per aprire i lucchetti, qualcuno si avvicinava alle bici più lontane, le prendeva e se le portava dentro una porticina poco visibile, non distante dall’ingresso principale del grattacielo di via Pisa. Incuriosito, Alessandro Zuin, da giugno amministratore di condominio di un palazzo che sta affondando tra degrado e debiti, ha voluto vederci chiaro. È riuscito a trovare le chiavi di quella porta ed è entrato in una rimessa gigantesca, di proprietà di una società che fino a una decina d’anni fa la utilizzava come garage per i propri mezzi. Ovviamente i residenti la conoscono molto bene. E ancora di più la conoscono quelli che l’hanno scelta come porto franco, luogo dove organizzare traffici illeciti, nascondere refurtiva di poco conto o da sfruttare come riparo per passarci la notte. Un posto poco raccomandabili nella pancia di uno dei palazzo, nel bene e nel male, simbolo della città. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Blitz nella "pancia" del vecchio grattacielo: trovati rifiuti ma anche refurtiva
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-08-14 18:28:48
appunto, il grattacielo di via Pisa a Treviso
2019-08-14 10:43:43
Dov'è questo posto ? L'unica indicazione di luogo in tutto l'articolo è "Via Pisa"