Furto in casa, bottino da 6mila euro: i ladri picchiano il cane e rubano l'oro

Sabato 7 Maggio 2022 di Maria Elena Pattaro
I ladri entrano in casa, rubano soldi, gioielli e picchiano il cane

Razzia in casa: i ladri entrano in pieno giorno e mettono fuori gioco il cane da guardia. Tutto pur di scappare con il bottino: oro e gioielli per un valore di circa 6mila euro. Il furto è stato messo a segno ieri mattina a Borgo Frare di San Pietro di Feletto. La coppia di residenti, sulla sessantina, è uscita di casa poco dopo le 9, ignara di essere nel mirino dei malviventi. A quel punto i ladri sono entrati in azione: hanno rotto una finestra al piano terra e una volta all’interno hanno rovistato dentro a tutti i cassetti, accanendosi soprattutto nelle camere da letto. Cercavano oro e contanti. Ed è proprio lì che hanno trovato il bottino: tutti gli ori di famiglia, con un valore affettivo oltre che economico. Poi i delinquenti si sono dileguati senza lasciare traccia. A fare l’amara scoperta, circa due ore dopo, è stata la figlia, rientrata a casa insieme alla sua bimba. «Era tutto sottosopra, un vero disastro - racconta Stefania, 34 anni -. Per fortuna i miei genitori erano fuori casa. Stiamo cercando di capire che cosa hanno fatto al nostro Amstaff Iron: forse lo hanno stordito con gli ultrasuoni, forse lo hanno colpito con una padella. Di certo il cane è impaurito, al punto da non farsi avvicinare nemmeno dai miei genitori». Ai malcapitati non è rimasto altro che rivolgersi ai carabinieri, intervenuti per un primo sopralluogo. I militari indagano ora per smascherare i responsabili. «Il morale è a terra ma confidiamo nelle indagini» - conclude la figlia delle vittime, che subito dopo il raid ladresco ha messo in guardia i concittadini con un post sui social. «I ladri hanno deciso di farci visita. Alla ricerca di soldi e oro. Fate attenzione!». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci