«Niente palestra, siamo musulmani». Alunni rifiutano l'ora di ginnastica

PER APPROFONDIRE: alunni, educazione fisica, musulmani, treviso
«Niente palestra, siamo musulmani»  Alunni rifiutano l'ora di ginnastica

di Mauro Favaro

TREVISO - «Ci scusi, ma noi non possiamo fare ginnastica». Quando una professoressa di educazione fisica di una scuola media trevigiana si è sentita rivolgere questa frase ha subito pensato che alcuni dei suoi alunni - un gruppetto di cinque - si fossero fatti male. O che fossero indisposti. Tutti assieme? Potrebbe capitare. Mai avrebbe pensato a motivazioni religiose. Invece era proprio questo il punto. «Come mai non potete fare ginnastica?», ha chiesto di rimando. E gli alunni di fede musulmana hanno risposto senza tentennamenti: «Perché abbiamo iniziato a fare il Ramadan. Di giorno noi non possiamo né mangiare né bere. Se corriamo e saltiamo per un'ora, soprattutto di mattina, poi non riusciamo a stare senza bere». L'idea di fare uno strappo alla regola non li ha nemmeno sfiorati...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 20 Maggio 2018, 10:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Niente palestra, siamo musulmani». Alunni rifiutano l'ora di ginnastica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 72 commenti presenti
2018-05-25 03:24:15
PECCATO che il corano dice espressamente che il digiuno è un obbligo per tutti i musulmani praticanti adulti e sani che, dalle prime luci dell’alba fino al tramonto, non possono mangiare, bere, fumare e praticare sesso. ADULTI e sani... sono esentati i minorenni.. e alle medie credo che a meno di ultraripetenti di maggiorenni non ce ne siano...
2018-05-21 22:54:12
sono nel nostro medio evo.
2018-05-22 12:07:26
@gazzettino42268: Maiuscolo e tutto attaccato. Altrimenti c'e' anche lei, nel "medio evo".
2018-05-21 19:09:00
Ah ah, quelli sono degli emeriti fagggiani con voglia di fare pari a zero, un operaio musulmano nel mio cantiere si faceva 11 ore di duro lavoro a 35 gradi senza cibo e senza battere ciglio, a mezzogiorno noi andavamo a pranzo e facevamo fare per lui un paio di panini con affettato di pollo o tacchino da portargli e che lui al calar del sole sbranava in 30 scecondi. Quelli di cui l'articolo, sono delle emerite volpi del deserto, non so se lo sanno i loro genitori, ma una lavata di testa mi sa che non gliela leva nessuno.
2018-05-21 16:22:51
Bene per i musulmani sostituiamo la palestra con un ora di lezione su cultura, usi e regole di comportamento nel nostro paese. Sicuramente piu' utili di un ora di ginnastica, o forse anche no