Auto urta mamma in bici: cade con la figlia di due anni. Ricoverate

PER APPROFONDIRE: bici, figlia, incidente, mamma, rovigo
Auto urta mamma in bici: cade  con la figlia di due anni. Ricoverate
ROVIGO - Mamma e figlioletta di due anni urtate da un'auto, cadono a terra e finiscono in ospedale. L'incidente è avvenuto intorno alle 11 all'incrocio Stoppa tra via Oroboni e viale Della Pace, a ridosso del centro di Rovigo. La bici con la bimba di due anni e la mamma è stata urtata leggermente da un'auto, la mamma ha perso l'equilibrio ed è caduta a terra. Fortunatamente per bimba e genitore solo qualche contusione, le due sono comunque state portate in ospedale per controlli. Sul posto la polizia e il Suem 118.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Dicembre 2018, 12:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Auto urta mamma in bici: cade con la figlia di due anni. Ricoverate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-12-18 13:05:01
Anni fa, dico tanti anni fa, fui fermata da una pattuglia a Belluno perchè circolavo in bici con mia figlia e dovetti tornare a casa a piedi. Presi nota senza alcun senso di rimostranza e non lo feci più, riconoscendo in effetti la pericolosità. Oggi, invece, sembra che qualsiasi contestazione da parte della polizia sia un attentato alla libertà personale. Libertà non significa fare quel che ci viene in mente. Credete forse che i poliziotti si divertano a far presente i rischi che correte ? Basta leggere le cronache degli incidenti notturni per capire che certi consigli vanno seguiti. Certo, bisogna avere la mente lucida per farlo.
2018-12-18 14:03:02
Ma di che farnetica? Dove ha trovato che la polizia abbia contestato qualcosa alla povera mamma?
2018-12-18 14:16:35
cara signorina simondsen, girando da mane a sera per le strade, non di rado scorgo mamme che trasportano umo o più pargoli, anche in quelle bici con la bara davanti, impegnate a conversare al cellulare durante la marcia, magari per organizzare un compleanno o improvvisati parcheggi di prole in casa altrui...il tutto in barba alla pericolosità, consigli e pericoli imminenti. poi, le sesse mamme le trovi la domenica in chiesa a pontificare e santificare...Che sia anche questo uno di quei casi? non la prenda come manifestazione di sessismo, ma secondo me mamme al manubrio ed al volante rimangono un pericolo costante! ;-)
2018-12-18 15:33:19
io ho capito che la simondsen è stata rimbrottata dalla polizia che le ha fatto presente che circolare con bambini in bici è pericoloso e lei si è adeguata. poi se tu ce l'hai con quelle col cellulare sempre all'orecchio hai ragione. ed anche con quelle che alla domenica pontificano. ma non solo quelle che vanno in chiesa.
2018-12-19 16:54:27
ma cosa vuol dire "è pericoloso"? anche attraversare la strada sulle strisce è pericoloso: a volte qualche pedone viene investito. vorrei sapere se è vietato o è permesso. da quello che so io è permesso, non so se a lei risulti diversamente.