Controlli straordinari sulle strade del Friuli occidentale, ritirate 4 patenti

Lunedì 28 Novembre 2022
Pordenone, patenti ritirate. Controlli

PORDENONE - Weekend di controlli straordinari in tutto il territorio provinciale. Nelle giornate di venerdì 25 e sabato 26 novembre sono state quattro le patenti ritirate, 225 il totale dei punti decurtati. Dando seguito all'impulso del prefetto di Pordenone, Domenico Lione, sono stati organizzati controlli nell'intero ambito provinciale, volti allo svolgimento di servizi finalizzati alla "Sicurezza Stradale" per accertare il rispetto dei limiti di velocità, il corretto utilizzo dei telefoni cellulari, smatphone e cuffie sonore, nonché l’uso corretto delle cinture di sicurezza e dei dispositivi di ritenuta, con particolare riferimento anche al contrasto del fenomeno della guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche, avendo quali obiettivi perseguiti da un lato la prevenzione della salute psico-fisica dei conducenti e, dall’altro, la tutela della sicurezza della circolazione stradale.

Per tale servizio sono state impiegate pattuglie della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Comandi di Polizia Locale (Aviano, Azzano Decimo, Casarsa della Delizia-Valvasone, Cordovado-Sesto al Reghena, Fiume Vento, Fontanafredda, Maniago, Porcia-Roveredo in Piano, Pordenone, Prata di Pordenone, Sacile, San Vito al Tagliamento, Spilimbergo e Zoppola).

Trentadue le pattuglie operative, 66 gli agenti che hanno controllato 670 veicoli e 723 persone, contestando complessivamente 96 violazioni al Codice della Strada, con la decurtazione di 225 punti e 4 patenti ritirate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci