Martedì 4 Dicembre 2018, 12:35

Quindici colpi in una sola settimana, residenti esasperati e impauriti

PER APPROFONDIRE: case, friuli, ladri, sacile
Quindici colpi in una sola settimana,  residenti esasperati e impauriti

di Michelangelo Scarabellotto

SACILE - «Siamo assediati in casa». Se questo fino a qualche giorno fa era stato un allarme che i residenti della zona di San Liberale, avevano lanciato alle forze dell'ordine, quello che si è levato domenica, in pieno giorno, dal terrazzo di uno degli alloggi del complesso residenziale di via Cartiera Vecchia è stato un grido di disperazione di chi si è sentito in grande pericolo: «Aiutatemi, ci sono i ladri nel mio appartamento!». Da via Pascoli,a via Amalteo, da via Gramsci a via dello Stadio, da viale Trieste a viale Zancanaro passando per via Leonardo da Vinci e via Curiel, è l'intera zona di San Liberale a essere bersagliata dalle incursioni dei malviventi. «Forse per la prima volta nella storia della frazione - sottolineano alcuni residenti, tra i quali anche l'ex parlamentare Isidoro Gottardo, ci sentiamo in grande pericolo per il ripetersi di atti che non sono più semplici furti ma vere e proprie azioni di delinquenti incalliti che non hanno paura e non si fermano davanti a nulla. Sono pronti a tutto, come successo in uno dei più gravi episodi verificatisi in via Pascoli». 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quindici colpi in una sola settimana, residenti esasperati e impauriti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-12-04 16:20:08
Forse che a Sacile il Salvini non ha abbastanza followers?
2018-12-04 13:15:16
la situazione è emergenziale; bisognerebbe coinvolgere l'esercito nei servizi di ronda.... non se ne può più