Si uccide "Zombie Boy", il modello tatuato sul 90 % del corpo. Il dolore di Lady Gaga

PER APPROFONDIRE: lady gaga, suicida, zombie boy
Zombie boy
MONTREAL - Il modello e artista Zombie Boy è stato trovato morto nella sua casa di Montreal in Canada. Aveva 32 anni e secondo le autorità si sarebbe suicidato. Al secolo Rick Genest, soffriva da anni di depressione. Genest era soprannominato ‘Zombie Boy’ perchè aveva il 90% del suo corpo tatuato, con immagini che lo facevano sembrare un cadavere.

Sconvolta della notizia Lady Gaga, grande amica di Genest, conosciuto grazie all’editor italo-giapponese Nicola Formichetti, stilista personale della pop star. I due hanno debuttato in coppia a livello lavorativo nel video di ‘Born This Way’.

Personalmente impegnata nella lotta per la prevenzione del suicidio, Lady Gaga ha scritto su Twitter: «Dobbiamo lavorare duro per cambiare la cultura, portare la salute mentale sotto i riflettori e eliminare lo stigma che non se ne può parlare... salviamoci a vicenda».

Grazie a suoi tatuaggi Zombie Boy era entrato nel Guinness dei Primati raggiungendo il record di tattoo raffiguranti insetti e il record di tatuaggi raffiguranti ossa. Fra qualche giorno avrebbe compiuto 33 anni. 

Venerdì 3 Agosto 2018, 17:38




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si uccide "Zombie Boy", il modello tatuato sul 90 % del corpo. Il dolore di Lady Gaga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-08-10 22:34:26
Non si è suicidato. Si sta affermando l'ipotesi che sia trattato di un incidente. Io non ho mai creduto al suicidio.Era un artista , aveva fatto del suo corpo un'opera d'arte vivente. Può piacere o meno, ma senz'altro non era uno stupido ne tanto meno un malato di mente. La sua morte improvvisa è stata insopportabile per tutti quelli che avevano avuto la fortuna di conoscerlo, che avevano lavorato con lui e anche per chi ,come me, semplicemente seguiva il suo lavoro. In Italia effettivamente non era molto conosciuto, ma nel resto del mondo era molto apprezzato. Da chi pensate abbiano preso ispirazione gli stilisti come alexander mcqueen o mugler nella creazione dei loro costosissimi abiti? proprio da quella cultura punk della quale lui ha sempre fatto parte , anche dopo il successo riscosso. Una persona dolcissima e sensibile per chi sa guardare al di là di un tatuaggio e se permettete proprio un gran figo. Oltre che la perdita di un ragazzo, la sua morte spezza le promesse di un personaggio che stava trovando la sua strada nel mondo dell’arte e di quello spettacolo a metà tra il teatro e l'arte circense, all’interno del quale si stava lentamente affermando. Addio dolcissimo Rico, addio ragazzo Zombie.
2018-08-05 11:47:49
Sopravvivono riti ancestrali dell'uomo pre Homosapiens sapiens, ancora australopiteco o di Neanderhal...in individui che non hanno ancora compito l'evoluzione, che notoriamente non avviene con un trancio netto,ma lentamente, con vasto miscuglio tra nuove genetiche e culture vecchie sopravviventi.Anzi, oggi mi pare che ci sia un sopravvanzare di genetica culturale del passato..che adoprea strumenti tecnici moderni e scientifici per piegarli al pensiero magico.Non e'ben chiaro dove finiremo.
2018-08-04 21:39:30
... per i comuni mortali sono problemi psicologici . per i non comuni, elevazione dello spirito oltre la siepe dell'ordinarietà..
2018-08-04 20:17:19
e dovremmo essere tristi della notizia perche'.... ?
2018-08-04 20:06:37
Zombie boy? Era già morto??