Ingrosso di marijuana in casa: sequestrati 5 kg, due nigeriani arrestati

La droga sequestrata dalla Polizia di Vicenza

di Luca Pozza

VICENZA - Nuova operazione antidroga della Polizia di Vicenza contro la criminalità organizzata di matrice nigeriana operante nel capoluogo berico, che nelle settimane scorse aveva portato all'arresto di due corrieri, appena giunti in città con un treno, con un ingente quantitativo (circa 15 kg suddivisa in vari sacchetti) di marijuana. Il nuovo blitz, compiuto congiuntamente da Squadra mobile e Volanti, ha portato ieri all'arresto di due nigeriani e al sequestro complessivo di circa 5 kg di droga. Alla fine le manette sono scattate per Rowland Eloh, 33 anni, e per Emanuel Enerega, 41enne, entrambi irregolari.

Gli agenti berici, da qualche giorno, stavano monitorando l'area verde di Campo Marzo e una palazzina nel quartiere di San Pio X. Proprio qui, ieri pomeriggio, hanno notato Enerega entrare nell'edificio con uno zainetto, quasi sicuramente vuoto che, all'uscita, risultava pieno. L'uomo è quindi salito su un taxi (risultato poi essere abusivo), che è stato fermato poco dopo, in viale della Pace. All'interno dello zaino è stato trovato circa chilo di stupefacente già pronto per essere venduta sul mercato.

Nel frattempo è scattato il blitz all'interno dell'appartamento di San Pio X, affittato da Eloh, da anni residente in quell'abitazione: qui i poliziotti hanno trovato altri 4,5 kg di marijuana, che se venduta sul mercato di Campo Marzo avrebbe fruttato 35-40 mila euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 25 Maggio 2019, 18:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ingrosso di marijuana in casa: sequestrati 5 kg, due nigeriani arrestati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-05-25 19:28:50
Altri 2 più i 13 di Trieste..... porca miseria, l'Inps come farà ?