I licei "Bruno-Franchetti" e "Morin" volano ai playoff del maxi torneo

Martedì 11 Febbraio 2020 di Giacomo Garbisa
La squadra del
MESTRE - I campioni in carica del Liceo Morin accedono ai playoff della «Venezia Airport Reyer School Cup» ma incassano la prima sconfitta stagionale, esulta il Liceo Bruno-Franchetti che chiude la tappa di Mestre da testa di serie. E’ stata una mattinata ricca di emozioni quella andata in scena ieri al PalaAncilotto di via Olimpia nella «Volksbank Mestre 1», terzo appuntamento di regular season – il secondo per la Conference Granata – della manifestazione targata Umana Reyer con la media partner de Il Gazzettino. Rispettati i pronostici della vigilia che disegnavano il girone mestrino come uno dei più combattuti dei dodici complessivi, alla fine a spuntarla sono stati il Bruno-Franchetti, detentore di ben quattro delle sei edizioni della coppa, e il Morin, che l’anno scorso ha strappato lo scettro proprio ai colleghi mestrini. A salutare la competizione, invece, sono l’Istituto Parini, al quale non è bastata la nutrita batteria di giovani reyerini (Francesca Leonardi, Davide Casarin, Nicola Berdini), e l’Istituto Ruzza di Padova che era al debutto assoluto nella «Reyer School Cup». 

Nelle foto: i protagonisti della terza tappa assieme a Stefano Tonut e alcune azioni di gioco.  




  Ultimo aggiornamento: 18:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA