Lunedì 27 Maggio 2019, 00:00

Cannes, la gioia di Bong Joon-ho e il rimpianto della giurata Alice

L RAMMARICOIl giorno dopo, tra esultanza e rimpianti. Primo coreano a vincere la Palma d'oro nella storia del Festival di Cannes, Bong Joon-ho, 49 anni, assapora il trionfo: «Bisogna toccarla per convincersi che sia proprio vera», dice il regista accarezzando il trofeo ricevuto dalle mani di Catherine Deneuve per la commedia nera Parasite. La vittoria del film è stata decisa all'unanimità, ha rivelato il presidente della giuria Alejandro Iñárritu. Ma, in partenza dalla Croisette, la giurata Alice Rohrwacher confessa il rammarico legato...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cannes, la gioia di Bong Joon-ho e il rimpianto della giurata Alice
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER