Giovedì 20 Giugno 2019, 00:00

Dalla Chiesa e Bartali «Le tracce? Stimolanti»

IL PRIMO SCRITTOTREVISO Giuseppe Ungaretti e il suo Porto sepolto? Molto meglio il mistero della mente umana. Gli studenti trevigiani alle prese con la maturità hanno snobbato il poeta soldato. Non che non l'avessero studiato, anzi. Ma secondo la maggior parte, se proprio non si è costretti dalle circostanze, è meglio non avventurarsi nell'analisi del testo: potrebbe rivelarsi una palude. Nel compito di italiano, la prima prova scritta degli esami di Stato, andata in scena ieri mattina, gli oltre 7.700 ragazzi delle superiori della Marca...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dalla Chiesa e Bartali «Le tracce? Stimolanti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER