Sabato 19 Gennaio 2019, 00:00

Tesoro, nuovo no alla richiesta di arresto

POLIZIA LOCALEROVIGO Nuovo no alla richiesta di misure cautelari nei confronti del comandante della polizia locale Giovanni Tesoro, rinviato a giudizio per le ipotesi di reato di peculato, perché avrebbe bloccato il telefono di servizio utilizzando il sistema dell'impronta digitale, di peculato d'uso, per presunti viaggi con la Punto dei vigili per spostamenti che non sarebbero stati di servizio, nonché di false attestazioni per timbrature che vengono ritenute irregolari.RIESAME«Per la magistratura il dottor Tesoro può rimanere al suo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tesoro, nuovo no alla richiesta di arresto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER