Si schianta con la Opel alle 4 del mattino, ventenne sfascia cancello, recinzione e contatori del gas: rischio esplosione

Sabato 28 Maggio 2022
L'Opel dopo lo schianto è finita così

THIENE - Grave incidente nel cuore della notte, anzi ormai all'alba, in via Raffaello a Thiene. Un ventenne si è schiantato contro una recinzione e la sua auto, una Opel Corsa, ha capottato ed è rimasta in mezzo alla strada a ruote in su. Completamente sfasciati il cancello e la recinzione contro cui la macchina, priva di controllo, è andata a sbattere. Rischio di esplosione tra l'altro perché il veicolo ha spaccato dei contatori del metano posti lungo il confine della proprietà e il gas ha iniziato a uscire.

 

Verso le 4 di questa mattina, sabato 28 maggio, i vigili del fuoco sono appunto intervenuti in Via Raffaello a Thiene per un’auto finita contro un passo carraio e dei contatori del gas metano, danneggiandoli: ferito un giovane. I pompieri arrivati dal locale distaccamento volontario e da Schio, hanno messo in sicurezza l’Opel Corsa e tamponato la perdita di metano dai contatori fino all’intervento dei tecnici della rete gas. Il giovane 20enne è stato assistito dal personale del Suem e trasferito in ospedale. I carabinieri hanno eseguito i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso sono terminate subito dopo l’alba.

 

Ultimo aggiornamento: 13:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci