Cantiere sull'A31, operaio travolto e ucciso dall'auto guidata da un 36enne ubriaco

Sabato 21 Maggio 2022 di Redazione Web
Cantiere sull'A31, Valter Giurato, l'operaio travolto e ucciso dall'auto guidata da un 36enne

VICENZA  -  Tragedia nella notte in autostrada: un operaio padovano che stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione lungo l'autostrada A31 Valdastico Nord è stato investito e ucciso da un'auto, che non si sarebbe accorta del cantiere. Alla guida un uomo di 36 anni posto agli arresti domiciliari per essere stato ubriaco alla guida. L'uomo, alla guida di una Ford Fiesta, ha invaso l'area del cantiere stradale travolgendo il moviere, Valter Giurato, 53 anni, di Legnaro (Padova), dipendente della "C.V." di Due Carrare. La morte è avvenuta all'istante per arresto cardiocircolatorio traumatico e trauma cranico.

La vettura e il telefono cellulare dell'automobilista sono stati sequestrati. Lo Spisal di Vicenza e i Carabinieri hanno verificato i requisiti di sicurezza del cantiere. A dare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro dell'uomo, che hanno chiamato il Suem 118 e la Polizia Stradale. Per il 53enne, scaraventato a 30 metri dal luogo dell'impatto, non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo.

La vittima

 

Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci