Oil&nonOil, a Veronafiere una expo sui servizi per la mobilità

Martedì 23 Novembre 2021
Oil&nonOil, a Veronafiere una expo sui servizi per la mobilità

VERONA  - Al via domani - 24 novembre -  a Veronafiere la 16.ma edizione del salone di Oil&nonOil - Energie, Carburanti & Servizi per la Mobilità, che si concluderà il 26. Programmata in precedenza quest'anno come mostra-convegno a Roma, Oil&nonOil si propone invece per questa edizione alla fiera veronese: in contemporanea con Asphaltica, che rappresenta oggi il principale salone nazionale per tecnologie e soluzioni per pavimentazioni stradali, sicurezza e infrastrutture.

All'esposizione partecipano 60 aziende, rappresentative dei vari settori merceologici legati alla filiera dei carburanti e delle stazioni di servizio: carburanti convenzionali e alternativi, impianti di rifornimento, stoccaggio e trasporto, sistemi di gestione e tutti i servizi collegati. L'evento di quest'anno cade nel contesto della ripresa post-pandemia e nel nuovo panorama italiano e internazionale caratterizzato dal Piano nazionale di ripresa e resilienza e dal Next Generation Eu, in cui energia, mobilità e innovazione sono gli elementi chiave per la transizione verde. Proprio al Piano nazionale di ripresa e resilienza sarà dedicato il convegno inaugurale «PNRR: l'Italia tra energia e mobilità sostenibile», in programma a partire dalle 11.30 al padiglione 12. Saranno presenti la viceministra del ministero dello Sviluppo economico Alessandra Todde e il direttore generale per gli Affari europei della presidenza del Consiglio, Francesco Tufarelli.

Durante la tre giorni verranno affrontati inoltre vari temi cruciali per il settore dai nuovi carburanti green sviluppati grazie alle nuove tecnologie, alla grande sfida rappresentata dall'idrogeno, fino alla transizione digitale necessaria per consentire al comparto di proiettarsi sempre di più verso il futuro.

Ultimo aggiornamento: 12:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA