Sorpresa a rubare al centro Tom
punta le forbici e morde il direttore

Lunedì 2 Dicembre 2019
5
SANTA MARIA DI SALA - Sorpresa a rubare dei vestiti all'interno di un centro commerciale nel veneziano, reagisce puntando delle forbici contro il direttore del negozio e poi mordendolo a una mano e venendo arrestata per rapina impropria. Protagonista dell'episodio una cittadina romena, V.I., 30 anni, sorpresa dal direttore del Centro Commerciale «Tom-Tommasini» di Caltana di Santa Maria di Sala mentre rubava all'interno del negozio vestiti per 250 euro. La donna ha reagito dapprima tentando di ferire l'uomo con le forbici, probabilmente usate per rompere i sigilli anti-taccheggio, quindi mordendolo alla mano per liberarsi e scappare. È stata infine bloccata con l'ausilio della pattuglia della Stazione carabinieri di Mirano, identificata e tratta in arresto, con successiva traduzione al carcere della Giudecca a Venezia.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci